www.colapisci.it L'uomo che diventa pesce per necessità o per scelta Altri Amici di Cola: Paolo, il folletto

Chi si ama

Dicono che eri goccia,
poi pozzanghera
poi sabbia di clessidra
consumata.

Dicono che eri roccia
poi montagna
poi da gelo di vena
sgorgata.

Dicono che eri passeggiata
dove scolpire passo
inciampando nell’imboscata
del vasto.

Molto altro
queste parole sfibrano,
come chi si ama
gela con un - ci sono –
la strada:
e camminare è volare
nell’etere d’un sorriso.

 

Belfagor
Paolo Facchin

 

www.colapisci.it