www.colapisci.it L'uomo che diventa pesce per necessità o per scelta Altri Amici di Cola: Paolo, il folletto

Scodella vuota

Esco, è la vita.
Che centra con la scala
pendente alla rima…
...d’un arrivare alla fine
a sbriciolare la tua mano
in una scodella di latte?

Fingo, è la vita.
Che centra con la palla
rotolante alla curva…
...d’un scivolante pena
che di cicatrice si affaccia
alla tua ambiziosa vetta?

Fa pure d’altri sorrisi
tuoi snelli delfini;
che riemergano la palla
sulla punta della tua libertà:
e quando scodella vuota troverai
avrai dato mano alla mia sazietà.

 

Belfagor
Paolo Facchin

 

www.colapisci.it