M’inabisserò nell'oceano ..

M’inabisserò nell'oceano della bellezza,
sperando di scoprire una perla incomparabile;

non condurrò più la vecchia barca
da una riva all'altra.

Forse questa volta
dovrò affrontare le fauci delle onde;

e sceso nel regno dell'ambrosia
vivrò eternamente.

Dove risuona un'armonia eterna
non udibile da orecchio umano,
a quella festa senza fine
porterò l'arpa della mia vita.

Tacerà il canto di ogni giorno
spegnendosi nel pianto,
e poserò la mia arpa
ai piedi di colui che tace.

 

Santiniketan
 28 dicembre 1909
Tagore

Eolie

Sommario Ricerca

www.colapisci.it