Stoccafisso alla vicentina

Ingredienti

1/2 kg di stoccafisso ammollato

100 g di burro

1 cipolla bianca

basilico

sale, pepe

latte (1 l o più), farina

1 mazzetto di prezzemolo trito

volendo, qualche fettina di tartufo

Preparazione piatto

 

  • tenere lo stoccafisso tagliato  a pezzi in fusione con latte per una notte intera

  • in una teglia mettere 50 g di burro, la cipolla e qualche fogliolina di basilico

  • fare imbiondire a fuoco moderato la cipolla, poi mettere lo stoccafisso, tolto dall'infusione, e farlo assaporare, aggiustando di sale e pepe girandolo un paio di volte

  • versare nella teglia il latte usato per la fusione e continuare la cottura per circa un'ora

  • togliere con un mestolo lo stoccafisso

  • in un'altra teglia mettere un pezzo di burro intriso di farina e fargli prendere color nocciola chiaro a fuoco moderato

  • versare in questa teglia il latte di cottura rimasto nella prima teglia, aggiungere eventualmente altro latte; continuare la cottura mescolando con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema omogenea e fluida

  • quando la crema è pronta, mettere dentro lo stoccafisso e fare bollire molto lentamente per 15 minuti, badando che la crema non si ritiri troppo e che mantenga una soffice densità

  • servire caldo lo stoccafisso amalgamato con la crema, condendo con prezzemolo tritato o con qualche sottile fettina di tartufo

Ricette della nonna

www.colapisci.it