I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

Merluzzo piccole scaglie
Merluzzo unicorno australiano
 

Ord. Gadiformes

Fam. Bregmacerotidae

Gen. Bregmaceros


 

Bregmaceros nectabanus  Whitley, 1941
 

Il corpo, moderatamente allungato (pi¨ di B. atlanticus) e leggermente compresso nella parte ventrale, Ŕ ricoperto da scaglie cicloidi, sottili e lisce. La linea laterale Ŕ alta, vicina e parallela al profilo dorsale. La testa Ŕ piccola e con muso smussato. Gli occhi sono relativamente grandi.

Si distingue da B. atlanticus e da altri congeneri per la presenza di una spina opercolare fimbriata distalmente
La bocca Ŕ piccola, terminale e inclinata. Le mascelle sono uguali e raggiungono la linea verticale del centro dell'occhio. Aperture branchiali abbastanza ampie.
La prima pinna dorsale ha un singolo raggio lungo e innestato sulla testa poco dopo l'occhio. La seconda pinna dorsale Ŕ lunga (1 raggio spinoso e 45-56 raggi molli), inizialmente alta, ma da metÓ corpo in poi decresce rapidamente fino in prossimitÓ del peduncolo caudale, dove ricresce leggermente. La pinna anale (42-55 raggi molli, quinto e sesto i pi¨ lunghi) Ŕ simile e opposta alla seconda dorsale. Le pinne pettorali (17-19 raggi) sono corte e innestate abbastanza in alto. Le pinne pelviche si originano sulla gola sotto l'opercolo, hanno 3-4 raggi sono interni, corti e ramificati, e 3 raggi liberi esterni, spessi, e molto lunghi. La pinna caudale, piccola e con lobi arrotondati, ha il margine posteriore dentellato.

 

 

Il colore del corpo Ŕ bianco-giallastro, abbastanza  pigmentato specie sul dorso, dove si nota una striscia longitudinale brunastra lungo i lati sotto la seconda pinna dorsale. Pinne senza pigmentazione. Anche l'addome Ŕ scarsamente pigmentato.
E' una specie costiera pelagica che probabilmente compie migrazioni verticali fino ai 350 m di profonditÓ. Poco si sa sul ciclo riproduttivo. Si pesca occasionalmente con rete a strascico. Raggiunge una lunghezza intorno agli 8 cm.
Pesce tropicale originario del Pacifico indo-occidentale e dell'Oceano Indiano occidentale, compreso il Mar Rosso. (La sua presenza nelle coste africane occidentali, dal Marocco alla Namibia, e nel Sud Africa, Ŕ messa in dubbio in quanto le specie segnalate sarebbero da assegnare a B. neonectabanus Masuda, Ozawa & Tabeta, 1986)
Nel Mediterraneo Ŕ un migrante lessepsiano, ma viene anche ipotizzato l'ingresso tramite l'acqua di zavorra di navi. Numerose segnalazioni sono state registrate in Turchia, Israele e Grecia.
Due esemplari di Bregmaceros nectabanus sono stati raccolti nel 2019 al largo di Mola di Bari a 100 m di profonditÓ su fondo fangoso.

 

Fino al 2016, tutte le occorrenze mediterranee di questa specie sono state erroneamente identificate e riportate sotto il nome di B. atlanticus Goode & Been, 1886.


Fonti


Sommario GADIFORMI
Gadiformes


Quadro sinottico degli ORDINI dei Pesci dei mari d'Italia

Morfologia dei pesci: formazione del corpo, pelle, pinne, colorazione

Aspetto esterno, apparato scheletrico e muscolare,organi interni e tutti gli altri organi

I pesci - Aspetti generali

Sommario senza frames

Bregmacer.

Ordini

Morfologia

Anatomia

I Pesci

Pesci

SOMMARI

Gadiformes

Sommario ORDINI - Frames

Mappa - Pesci dei Mari d'Italia

Colapesce: uomo per metÓ pesce per scelta o forza di cose

.Gadiformes

Ordini

Morfologia

Anatomia

I Pesci

Pesci

MAPPE

!!! - SETTE MEGABYTE - !!! - Quadro sinottico di tutti i Pesci dei Mari d'Italia

Elenco dei nomi generici e latini di tutte le specie dei Mari d'Italia

L'uomo pesce per scelta o per necessitÓ

SPECIE-Alf.

SPECIE-Morf

Famiglie

Clas-Ord-Fam

Elenco Nomi

Indice Pesci

INDICI